Lezione 15 maggio 2018

Lettura e commento del saggio di M. Scriven  Logica della valutazione e pratica della valutazione. In particolare, sono stati discussi i seguenti aspetti:

- differenza tra logica e pratica della valutazione;

- differenza tra ambiti e settori;

- valore intrinseco (merit), valore estrinseco (worth) e importanza (significance) degli oggetti della valutazione;

- il problema delle ‘raccomandazioni’ e la distinzione operata da Scriven tra minimalisti, puristi e attivisti.

avatar
Autore: Bruno Losito
Bruno Losito insegna Pedagogia sperimentale nella Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre. È stato ricercatore presso l’Invalsi. Si occupa di ricerca valutativa ed è stato coordinatore nazionale di indagini comparative internazionali quali OCSE PISA 2006 e IEA CIVED ‘99. Ha svolto e svolge il ruolo di direttore associato di ricerca per l'indagine dell’IEA sull’educazione civica e alla cittadinanza (ICCS 2009, ICCS 2016)