Tempus DEMED – Development of Master Study Programs in Education

Lo scopo generale del progetto Tempus DEMED – Development of Master Study Programs in Education – riguarda il miglioramento dei programmi relativi ai corsi di laurea specialistica in educazione attivi nei paesi balcanici. 

Gruppo

L’équipe di ricerca è composta da  LPS – DIPED Dipartimento di Progettazione Educativa e Didattica – Università Roma Tre (IT), DPU – School of education (DK) – CDELL-Nottingham University (UK), University of Tirana (Albania), South Eastren European University (FYROM), University of Pristina (Kosovo)

Progetto

Lo sviluppo del progetto Development of Master Study Programs in Education mira a migliorare i programmi relativi ai corsi di laurea specialistica in educazione attivi nei paesi balcanici.

I soggetti coinvolti nel progetto sono: LPS- DIPED Dipartimento di Progettazione Educativa e Didattica – Università Roma Tre (IT), CDELL-Nottingham University (UK), DPU-School of education (DK), University of Tirana (Albania), South Eastern European University (Makedonia – FYROM), University of Prishtina (Kosovo).

Collaborano alle attività anche vari esperti individuali provenienti dalle seguenti istituzioni: NFER (UK), The Dutch Test (NL), University of Plymouth (UK), University of Ljubljana (SL).

Gli obiettivi generali del progetto sono:

  • instaurare una nuova visione e tradizione per l’istruzione universitaria nel settore dell’educazione, facendo tesoro dell’esperienza dei paesi partecipanti;
  • aggiornare il ruolo dei docenti e degli specialisti nel settore dell’educazione;
  • contribuire ad uno sviluppo ulteriore della professionalità nel campo dell’educazione;
  • fornire basi concerete per la ri-pianificazione della formazione dei docenti che devono entrare in servizio, secondo gli indirizzi in atto in Europa occidentale;
  • creare le condizioni per coinvolgere studenti e tirocinanti nella ricerca educativa.

Il progetto, inoltre, coprirà i seguenti aspetti:

  • sviluppo di nuovi curricula;
  • definizione delle competenze attese alla fine del percorso;
  • procedure e sistemi di accreditamento;
  • valutazione degli apprendimenti;
  • percorsi di tirocinio;
  • procedure per la compilazione, stesura e discussione della tesi finale.

Prospettive più ampie del progetto riguardano l’analisi dell’impatto dei nuovi curricula sulla formazione dei docenti (nella scuola primaria, per il sostegno dei disabili, nelle arti, nella tecnologia), così come la produzione di strumenti nuovi, compresi manuali sulla valutazione degli apprendimenti, sul tirocinio e sulla stesura della tesi.